Festival di Sanremo: ecco le 7 Canzoni dei Big e le 2 dei Giovani che restano in gara, ospiti modelle e Avidan

Strangers in Town
13 Febbraio 2013
I Croods: Laccio a Berlino
14 Febbraio 2013

Festival di Sanremo: ecco le 7 Canzoni dei Big e le 2 dei Giovani che restano in gara, ospiti modelle e Avidan

Tra gli ospiti della seconda serata del Festival di Sanremo l’ex première dame di Francia Carla Bruni che ha presentato il suo nuovo progetto discografico. Tre cambi d’abito per la top model Bar Refaeli. Poi la rivelazione dell’anno Asaf Avidan ha proposto il tormentone One Day/Reckoning Song in una versione quasi sinfonica (ha totalizzato oltre 77 milioni di visualizzazioni su YouTube). Standing ovation e bis per il cantautore israeliano.

Neri Marcorè ha scaldato la serata con l’imitazione di Alberto Angela mentre  Fabio Fazio imitava il padre Piero. I Ricchi e Poveri erano previsti come ospiti ma non hanno partecipato a causa del lutto che ha coinvolto Franco Gatti (è morto il figlio 23enne), a cui è stato dedicato un pensiero affettuoso dai due conduttori. Infine Beppe Fiorello, in promozione per la fiction dedicata a Domenico Modugno, ha commosso la platea all’inizio della serata con un intenso monologo e poi cantando Vecchio Frack, Cosa sono le nuvole e Tu si’ na cosa grande.

LE CANZONI CHE RESTANO IN GARA TRA I SECONDI 7 BIG

Se si potesse non morire, Modà (eliminata Come l’acqua dentro il mare)
La prima volta (che sono morto), Simone Cristicchi (eliminata Mi manchi)
E se poi, Malika Ayane (eliminata Niente)
Mamma non lo sa, Almamegretta (eliminata Onda che va)
Sotto casa, Max Gazzè (eliminata I tuoi maledettissimi impegni)
Scintille, Annalisa Scarrone (eliminata Non so ballare)
La canzone mononota, Elio e le storie tese (eliminata Dannati forever)

LE CANZONI DEI GIOVANI CHE VANNO AVANTI E QUELLE ELIMINATE

Tra Il Cile, Renzo Rubino, Blastema, Irene Ghiotto i due finalisti sono Renzo Rubino e i Blastema. Eliminati Il Cile e Irene Ghiotto.

Dopo l’esibizione dei Big, stasera la terza serata vedrà sul palco gli altri quattro giovani in gara: Andrea Nardinocchi, Antonio Maggio, Ilaria Porceddu e Paolo Simoni.