European Music Awards: i vincitori

Hunger Games – La ragazza di fuoco: teaser poster e spot Evento Mondiale
12 Novembre 2013
Mr. America: recensione
12 Novembre 2013

Si è svolta il 10 novembre sera ad Amsterdam l’edizione 2013 degli EMAs, gli European Music Awards che ha visto gli artisti Universal Music Group trionfare nelle principali categorie.

Katy Perry si è portata a casa la corona di Best Female  (a questo link è possibile vedere la sua esibizione del nuovo singolo “Unconditionally”) mentre Best Male è andato a Justin Bieber.

I Thirty Seconds to Mars sono stati premiati come Best Alternative mentre il premio come Best Electronic è stato assegnato ad AviciiBest Push, il premio che viene consegnato alle nuove star emergenti, è stato assegnato al giovane americano Austin Mahone, mentre il premio Best Hip Hop è stato vinto da Eminem che si è anche portato a casa il premio più prestigioso, ovvero il Global Icon. Eminem si è esibito inoltre con i brani “Rap God” e “Berzerk” tratti dal nuovo album “The Marshall Mathers LP2“.

Ad esibirsi sul palco di Amsterdam anche i The Killers con “Mr. Brightside” e “Shot At Night”, tratti dal best “Direct Hits in uscita domani, 12 novembre, la rock band americana Imagine Dragons con “Radioactive” tratto dal loro album di debutto “Night Visions”, uno degli album più venduti nel mondo nell’ultimo anno e Robin Thicke con Iggy Azalea con Blurrend Lines.

Tra le sorprese della serata il premio per i biggest fan ai Tokio Hotel che si confermano la band più seguita dai ragazzi del pianeta anche dopo 4 anni di silenzio discografico, battendo nella categoria artisti come Justin Bieber, One Direction, Lady Gaga e Thirty Seconds To Mars e dimostrando di avere ancora la community mondiale più numerosa e attiva! Per seguire la band è nata anche la nuova pagina facebook ufficiale dove verrà riorganizzata tutta la community italiana.

Bill Kaulitz, Tom Kaulitz, Georg Listing e Gustav Schaefer si sono presi un periodo di pausa dopo il loro ultimo disco. In particolare i gemelli Kaulitz, voce e chitarra e leader della band, si sono trasferiti a Los Angeles dedicandosi a progetti alternativi tra cui la partecipazione come giudici nella versione tedesca di “American Idol“. Terminata l’esperienza televisiva, Bill e Tom si sono riuniti a Gustav e Georg, chiudendosi in studio per la registrazione del nuovo, attesissimo album che dovrebbe vedere la luce nel 2014. Proprio la scorsa settimana, 2 fan vincitrici di un concorso sono volate dalla band per ascoltare in anteprima assoluta insieme 2 nuovi brani inediti: ne sono tornate entusiaste… si prospetta un ritorno in grande stile!