E CON L'ESTATE RITORNANO LE ESPADRILLAS!

DVF | Made for Glass. GLI OCCHIALI CHE NASCONO DALLA COLLABORAZIONE TRA DIANE VON FURSTENBERG E GOOGLE.
6 Giugno 2014
LVMH Young Designer Prize: THOMAS TAIT SI AGGIUDICA LA VITTORIA.
6 Giugno 2014

Le si amano perchè sono comode ed hanno prezzi contenuti, le espadrillas sono diventate dagli anni Ottanta ad oggi un “must have” che rivive ogni estate.

Questa tipologia di scarpe è stata prodotta per la prima volta intorno al XIV secolo nei  Paesi della Catalogna. Il nome francese espadrilla infatti, deriva dal termine catalano espardenya, che stava ad indicare delle scarpe fatte con corde vegetali.

Se le origini delle espadrillas sono umili, vengono completamente ribaltate quando ad indossarle sono state personalità dello star system come Grace di Monaco, Salvador Dalì, Brigitte Bardot e Pablo Picasso. Da allora queste calzature sono diventate un accessorio cult per la stagione estiva.

 

Per l’estate 2014, da Chanel a Valentino, le espadrillas hanno sfilato nuovamente in passerella in chiave rivisitata; se la suola resta sempre prodotta in corda , la tomaia è protagonista delle più svariate sperimentazioni, intrecciata, con applicazioni di borchie e paillettes, coloratissima, con stampe che vanno dal classico floreale alla frizzante pop-art. Ad ognuno le sue espadrillas!