Moncler: il brand che va oltre
25 Luglio 2018
Benvenuti a Marwen: la fantasia prende vita
26 Luglio 2018

By Mariella Baroli
25 Luglio 2018

Il 25 giugno scorso, durante il festival Rock in Rio, Demi Lovato era scoppiata in lacrime cantando Sober. La cantante aveva confessato ai suoi fan di essere ricaduta nel tunnel dell’alcool e della droga dopo sei anni di sobrietà. “Mi dispiace per i fan che ho perso, quelli che mi hanno vista cadere di nuovo. Voglio essere un modello, ma sono solo umana”; parole che avevano generato preoccupazione nei supporter della giovane ex stella di Disney Channel. Nessuno però si sarebbe mai aspettato di leggere su TMZ la notizia del ricovero immediato per una presunta overdose da eroina.

Il tabloid americano è stato il primo a dare la notizia, pubblicando anche l’audio della chiamata al 118. Lunedì notte Demi era insieme a un gruppo di amici per festeggiare un compleanno. Fonti vicine alla giovane dicono che nonostante questi fossero per lei mesi difficili, durante la serata sembrava felice e spensierata. È l’una e quarantotto del giorno seguente quando i paramedici trovano Demi priva di sensi nella sua casa di Los Angeles. Tre ore dopo Kerissa Dunn, sua zia, pubblica sui suoi profili social che la ragazza è sveglia e risponde agli stimoli. La famiglia ha subito negato che Demi fosse in overdose da eroina, ma quello che è certo è che i medici abbiano dovuto usare del Narcan – un medicinale d’emergenza in caso di overdose da droghe – per salvarle la vita.

Fonti a lei vicine dicono che i segni di malessere erano evidenti, eppure nessuno è riuscito ad aiutarla. I suoi fan e tante altre star del mondo della musica si sono riversate sui social per lanciare messaggi di supporto con l’hashtag #PrayforDemi. L’amore per la cantante è evidente in ogni tweet, anche il più breve, ma non sempre è abbastanza. Come la stessa Demi aveva raccontato alla rivista Seventeen nel 2014: “Non puoi portare semplicemente la tua mente e il tuo corpo in un negozio e ripararlo, non è una macchina, richiede tempo e ogni giorno è una nuova opportunità per cambiare la tua vita ed essere quello che desideri”.

Non possiamo che unirci al coro di messaggi e augurare che Demi possa riprendersi e tornare a sorridere.