Come sostituire i trucchi mancanti

Roma Web Fest: Fashion Film
25 Luglio 2013
Percy Jackson e gli dèi dell'Olimpo: il mare dei mostri – nuove foto
26 Luglio 2013

Siete partite le vacanze. Siete giunte a destinazione, confuse e felici, e vi siete accorte di aver dimenticato a casa il vostro rossetto preferito? Niente paura! Ditemi cosa avete dimenticato e vi dirò come rimediare! Ecco qualche piccolo segreto e “trucchi” del mestiere rubati ai make up artist di tutto il mondo per sostituire un prodotto mancante nel vostro beauty case. D’altronde si sa, la necessità aguzza l’ingegno!

26BASE

Se avete dimenticato il fondotinta, innanzitutto non è detto che sia necessario! La tintarella vi regalerà già di suo un colorito sano e luminoso, e la pelle sarà libera di respirare senza troppi prodotti! Se proprio non potete farne a meno, mescolate un po’ della vostra crema idratante con una terra, una cipria colorata in polvere libera o un ombretto che si avvicini alla vostra carnagione, per un tinted moisturazer fai da te!
Da provare anche un correttore liquido, ma assicuratevi che sia del colore giusto per il vostro incarnato!

Se invece è la cipria a mancare, sostituitela con un velo di fondotinta minerale effetto matte o un ombretto nude dalla grana finissima e impalpabile: la polvere attecchirà sulla base cremosa, fissandola perfettamente!
Per un fissaggio più forte – se per caso avete previsto una serata in discoteca, o volete semplicemente che il vostro makeup resista al calore degli incandescenti giorni di Agosto – un piccolo trucchetto che utilizzano le drag queen è quello di spruzzare un po’ di lacca sul volto. Attenzione: non fa benissimo alla pelle, ma a mali estremi, estremi rimedi!

1-2

Elnett Satin hairspray L’Oreal Paris; Superbalanced powder bronzer Clinique; GinZing energy-boosting moisturizer Origins; fondotinta minerale Bare Minerals Matte; correttore Fit Me Maybelline; Real Techinques Expert face brush.

BLUSH, CONTOURING & HIGHLIGHTING

Il fard, la terra e lilluminante possono essere facilmente sostituiti con degli ombretti compatti opachi (o shimmering, nel caso dell’illuminante). Anche un tocco di rossetto sulle guance è un’ottima alternativa al fard in crema, mentre per uno sculpting infallibile potete utilizzare due fondotinta (uno molto più chiaro e uno molto più scuro della vostra carnagione) per creare ombre e pannellature.

24

Chanel Rouge Allure in Enjouée; Bobbi Brown eyeshadow in Champagne; Illamasqua powder eyeshadow in Heroine; pennello da blush YSL; fondotinta liquido HD Makeup Forever.

OCCHI

A rigor di logica, per sostituire gli ombretti potete utilizzare una terra per definire la piega dell’occhio e un illuminante per la palpebra (soprattutto se avete gli occhi infossati, in quanto donerà più luminosità allo sguardo); un’altra possibile soluzione è quella di utilizzare una matita su tutta la superficie, avendo cura di sfumarla bene con un pennello o con le dita.

L’eyeliner e il mascara sono interscambiabili tra di loro: potete adoperare un pennellino sottile e prelevare un po’ di mascara dal tubetto per definire la cornice dell’occhio, o uno scovolino da mascara da intingere nell’eyeliner per ciglia da bambola.
Se non avete né l’uno né l’altro, provate con un ombretto bagnato nero, o diluite un pigmento del colore che preferite con un po’ di collirio per gli occhi, un fissante per il trucco o del mascara trasparente. Questa tecnica è l’ideale anche per creare il vostro mascara colorato, se non avete voglia di comprarne uno!

33-1024x798

Pennello da eyeliner n°E05 Sigma; scovolino Sonia Kashuk; mascara False Lash Effect Max Factor; mascara trasparente Great Lash Maybelline; face powder in Dandelion Benefit; Estée Lauder Double Wear Stay-in-place gel liner.

LABBRA

Il rossetto può essere facilmente sostituito da un fard in crema, o da una matita per labbra che verrà applicata su tutta la bocca (ricordate di passarci sopra un balsamo labbra o un burro cacao, per evitare che si secchi troppo). Potete anche creare un gloss colorato aggiungendo una goccia d’olio a un po’ di rossetto, oppure mescolando dei pigmenti a un gloss trasparente o a della vasellina.

43-1024x934

Matite contorno labbra MAC Cosmetics in Lasting Sensation ed Embrace Me; balsamo labbra alla rosa Jurlique; Revlon Photoready cream blush.

SMALTO

Avete lasciato a casa il vostro smalto preferito? No problem! Aggiungete dei pigmenti colorati o delle polveri libere a un semplicissimo smalto trasparente – et voilà – avrete il vostro smalto personalizzato in pochi minuti!

53-1024x765

Smalto trasparente OPI; pigmento puro in Turquoise Obsessive Compulsive Cosmetics; ombretto minerale in polvere libera in Frozen Angel Neve Cosmetics; ChromaLust loose eyshadow in Darling, Starling e Weekender Sugarpill; AMC pure pigment eyeshadows Inglot.

STRUCCANTE

Se infine avete dimenticato il latte detergente, l’acqua micellare o qualsiasi altra cosa utilizziate per struccarvi, potete rimuovere gli eccessi di trucco con una semplice salviettina imbevuta, e poi andare a detergere in maniera più approfondita con della vasellina, dell’olio (sconsigliato per chi ha la pelle grassa!) o semplicemente una crema corpo a base oleosa! Risciacquate abbondantemente e perfettamente con acqua, in quanto non è il metodo più consigliabile per struccarsi, ma è comunque un rimedio efficace in caso di emergenza!