AltaRoma – Soocha SS 18
10 Luglio 2017
La giusta piega
11 Luglio 2017

By Redazione
11 Luglio 2017

ART

Mostre, variazioni sul tema al Mudec con Klimt Experience: un viaggio visivo e sensoriale unico che finalmente arriva anche a Milano. Dal 26 luglio fino al 7 gennaio prossimo il Museo delle Culture racconterà in un modo mai visto prima la vita, il pensiero e le opere di uno dei più famosi pittori del XX secolo. Una sala illuminata dalle immagini di 30 proiettori laser, per una visione a 360° di immagini e forme in continuo e fluttuante movimento. L’obiettivo di questo percorso espositivo multimediale è quello di proporre al visitatore un nuovo modello di fruizione dell’opera d’arte attraverso le potenzialità sempre più allargate delle nuove tecnologie.

Più di settecento opere proiettate su soffitto, muri, pavimento e non solo, perché il visitatore potrà anche immergersi nelle atmosfere della Vienna di inizio Novecento grazie a fotografie e contributi dell’epoca. I luoghi simbolo della capitale austriaca, i costumi e le tradizioni faranno da cornice alle opere di Klimt, con una colonna sonora che accrescerà ancora di più l’esperienza culturale: le musiche saranno quelle Strauss, Mozart, Wagner, Lehár, Beethoven, Bach, Orff e Webern. 


Un connubio di elementi fondamentale per comprendere cosa maggiormente ispirò l’artista, scomparso il 6 febbraio 1918, e di cosa parlava il messaggio nascosto nei suoi capolavori.